Nuova compagnia di pandemia popolare


il Simplicissimus

144840391-3d34d41b-e92f-472a-a12c-7a7b53d1e808Come ogni racconto anche la narrazione epidemica sembra avere una sua morale severa e stringente: non è una pandemia per poveri. La costante di tutta la macabra fiaba che ci stanno raccontando su una sindrome influenzale di gravità minore rispetto a quella del 2017 – 2018, accanto all’elefantiasi del dramma funzionale alla caduta dell’economia reale e delle libertà, contiene un inesplicabile elemento di contrasto ad ogni possibile cura che non sia il favoloso vaccino di Bill Gates o alternativamente farmaci di altissimo costo. Ogni volta che un metodo di cura che implica farmaci o metodiche a basso costo   si è rivelato efficace, su di esso si è alzata la canea di cosiddetti scienziati e luminari di regime contro chi abbia osato violare il giuramento di Ipocrita che è ormai strettamente legato a quella medicina industriale per cui il paziente è in funzione del farmaco e non viceversa.

Dalla Cina era…

View original post 553 altre parole

è molto più ver di quel che potrebbe sembrar


§

Questo video è il frutto di una manipolazione; è stato preso un video di una serie televisiva e gli è stato cambiato il dialogo inserendo anche i sottotitoli.

In questo tempo particolare in cui vi martellano continuamente con la “precauzione” (chiusura, distanziamento, mascherine, sanificazione, App etc etc) iniziate ad utilizzare anche voi un po’ di più il “principio di precauzione”: dubitate quindi un po’ di più!
Dubitate di tutto ciò che esce dalla TV (o dai giornali);
dubitate delle cose che sembrano disinteressate ma nella realtà non lo sono, leggete tra le righe;
seguite sempre “l’odore dei soldi” e probabilmente troverete la verità.

Quello che questo tizio dice (nella versione manipolata), nonostante tutto, guardate che in realtà si avvicina moltissimo alla verità, molto più di quanto tanti di voi non pensino.
So anche che quando è così la verità è dura da digerire, ma non è chiudendo gli occhi e negandola che la si può modificare in meglio.
Ho sentito dire che le pecore quando vedono il lupo entrare nel loro gregge reagiscano chiudendo gli occhi ed il lupo, ovviamente, le sbrana; non so se sia vero ma rende l’idea di quello che voglio intendere … se uno cerca una via di scampo è meglio che la cerchi con un po’ più di logica (e di possibilità che si realizzi) rispetto al solo far finta di nulla per non uscire dalla propria zona di comfort (illusorio).

Forse vi chiederete perché ne sia così certo che alcune cose dette si avvicinino moltissimo alla verità.
Perché basta informarsi un po’ meglio e soprattutto guardarsi un po’ intorno per rendersene conto.
I segnali ci sono tutti, sono tanti e sono inequivocabili.
Ricordatevi … 2 + 2 fa sempre 4 … se gli occhi sono aperti.

§

Per vedere il video cliccate qui

§

Questo è il video che presumibilmente è stato usato come base; è tratto da una serie televisiva spagnola del 2017 intitolata “la casa di carta”.

§

§

Però dovete ammettere che il primo, quello manipolato, fa un certo effetto.
Già … ma è una finzione mi direte …
ma … se non lo fosse proprio del tutto ???

§