cosa è il Natale …


§

Angelo, che è il nome vero di un mio conoscente (virtuale), ha postato una breve risposta / riflessione sul Natale che mi ha particolarmente colpito, anche perché ritengo che sia molto pertinente ed appropriata.
Vi riporto il post integralmente.

“Angelo , cosa è il Natale per te?
Rispondo con un passaggio di CIORAN :

“Dopo una notte in bianco sono sceso in strada.
I passanti assomigliavano tutti ad automi; nessuno sembrava vivo, ognuno pareva mosso da un congegno nascosto; movimenti geometrici; niente di spontaneo; sorrisi meccanici; un gesticolare da fantocci, una totale rigidità …”

Ecco, questo è il Natale , oggi !
Buone feste”

§

Ottima la scelta del brano, rende molto bene la sua triste ma lucidissima analisi.
Per rendersene conto provate a pensare alle lunghe giornate trascorse da moltissime persone nei centri commerciali o, appunto, nelle strade alla ricerca di regali da fare o cibi da preparare …

§