tra altri vent’anni …


§

5733

Nel giro di una ventina d’anni siamo passati dall’orrore e dalle polemiche per la clonazione di una pecora, alla serena esultanza per quella di cinque scimmiette fatte nascere appositamente malate e “potenzialmente in grado di contrarre molte altre patologie” su cui concentrare i nostri fantastici studi.
L’uomo che, in questo tempo, progetta e produce in laboratorio esseri viventi destinati inesorabilmente a soffrire, è per caso lo stesso che, da millenni, è tormentato dall’insolubile problema dell’origine del male?
È lo stesso che non ce la fa, che non riesce proprio a concepirlo, un dio così spietato e ingiusto da averlo creato per poi abbandonarlo in un mondo di malattia, di dolore e di morte?
Quest’uomo così cinico e spietato, questo glaciale automa concentrato solo sulle sue folli priorità, davvero si crede ancora nella posizione di reclamar salute, gioia e felicità, come “conditio sine qua non” per continuare ad aver fede nel suo dio?
Mah. Trovo tutto così inquietante…
E al solo pensiero di quel che, noi uomini, avremo il coraggio di combinare tra altri vent’anni…
Beh: mi passa di colpo la voglia di esserci.

BoscoCeduo – La pagina di Pietro Ratto

§

Immagine e testo tratti da     Ragione Critica

§

la sobrietà


§

5732

La sobrietà non è soltanto una virtù di cui il sistema economico e produttivo basato sulla crescita del prodotto interno lordo ha voluto cancellare accuratamente ogni traccia perché non se ne serbasse nemmeno la memoria nel giro di una generazione, ma è, soprattutto una manifestazione di intelligenza e di autonomia di pensiero.

Maurizio Pallante

§

Immagine e testo tratti da  Ragione Critica

§

Sono 12 mila anni che l’umanità si nutre di frumento senza problemi, ma ecco di colpo l’emergenza “intolleranza al glutine” …


§

leggi qui l’articolo >>>  IL SAPERE E’ POTERE 2: Sono 12 mila anni che l’umanità si nutre di frumento senza problemi, ma ecco di colpo l’emergenza “intolleranza al glutine” … le cause? Chiedetele alla Monsanto!

§

Io non ho così tanti anni ma qualcuno si e ricordo bene che quando ero giovane non ho mai sentito parlare di intolleranza al glutine o celiachia … e si mangiava tanto pane e tanta pasta.

§