È davvero questo il futuro che vogliamo ???


§

5725

Clonazione, chimere, spermatozoi in provetta, chip dermali, editing genetico, uteri artificiali, emulazione del cervello, crionica, sono sgusciati dalle distopie per divenire reali.
Semplicemente la maggior partte di noi non ne è consapevole.
Siamo cittadini di una zona grigia in cui realtà e finzione si fondono, in cui i deliri prometeici stanno riscrivendo la nostra società.
Per i transumanisti esiste una dicotomia tra la mente e il corpo: l’attività mentale è di fatto riducibile a dati informatici, scaricabili su altri supporti artificiali, che permettono di andare oltre la durata biologica della vita; in questa visione scientista la svalutazione del corpo porta alla progettazione di esoscheletri meccanizzati interscambiabili.
È davvero questo il futuro che vogliamo, oppure siamo stati gradualmente indottrinati da cinema, letteratura, media e TV a desiderare simili scenari dopo averli introiettati come “fantastici”?

Enrica Perucchietti

§

La paura è la fonte di tutte le false percezioni


§

5723

“In questo mondo vi è una quantità di cose apparentemente saldissime che anche un bambino potrebbe rovesciare; ma nessuno ha il coraggio di dare la spinta decisiva.
La preoccupazione per gli indumenti, il cibo, il denaro, il giudizio degli altri, il come e il perché, e soprattutto la paura delle conseguenze bloccano più o meno chiunque.
La paura è la fonte di tutte le false percezioni.”

(Aleister Crowley)

§

Immagine e testo tratti da  Realtà, inganno e manipolazione

§