La curva della disuguaglianza


il Simplicissimus

Oggi mi riposo e lascio tutto il peso del discorso a un solo grafico, che con immediatezza visiva e senza alcun tipo di equivoco riassume la situazione nella quale ci troviamo e la sua progressione nel corso di 34 anni, ovvero dal 1980 al 2014. Il riferimento diretto è agli Usa, ma potrebbe tranquillamente riferirsi a qualsiasi Paese occidentale con variazioni tutto sommato marginali o in qualche caso ancora peggiori. La tabella è questa

growth

Come si vede la popolazione è suddivisa in gruppi del 5%  che vanno dalle fasce più povere a quelle più ricche: scopriamo così alcune cose interessanti ancorché non nuove: che la crescita annuale degli introiti aumenta man mano che cresce il reddito stesso il che è tutto sommato l’indizio di una mancata redistribuzione. Poi che tale aumento è comunque abbastanza ridotto per l’85% delle persone, anzi considerando la media di questi 34 anni è molto sotto…

View original post 360 altre parole

Anno nuovo… vita?


Lino Fusco Psicologia Psicoterapia

ANNO NUOVO… VITA? ANNO NUOVO… VECCHIE ABITUDINI?! ANNO NUOVO …ABITUDINI NUOVE?!

I buoni propositi sono destinati a fallire se non sono sorretti da buone abitudini.

La nostra VITA è organizzata intorno ad un certo numero di abitudini. La nostra GIORNATA è organizzata intorno ad un certo numero di abitudini. Il nostro COMPORTAMENTO contiene un certo numero di abitudini. L’abitudine è “semplicemente” un’azione allenata, un’azione ripetuta così tante volte che ad un certo punto non richiede più una scelta volontaria e consapevole, ma procede per conto suo.

L’abitudine, in senso generale, ha un valore evolutivo enorme: ci ha permesso come specie da sempre e ci permette oggi di risparmiare le nostre energie di consapevolezza e pensiero che possono essere dedicate ad altre scelte che richiedono riflessione e attenzione deliberata.

L’abitudine è un’azione, più o meno semplice o complessa, che scatta automatica quando la persona si trova di fronte…

View original post 1.048 altre parole