Baruch l’aveva capito, l’Uomo moderno l’ha dimenticato


§

5691

« La vera felicità e beatitudine di ciascuno consistono esclusivamente nel godimento del bene e non già quel vanto che sorge al pensiero di essere il solo a godere del bene, mentre gli altri ne sono esclusi.
Ignora infatti la felicità e beatitudine autentica chi si crede più beato perché lui solo possiede il bene e gli altri no o perché è più beato o fortunato degli altri; e la gioia che ne trae, a meno che non si tratti di un compiacimento di tipo infantile, non nasce che dall’invidia e dalla malizia. »

Baruch Spinoza
“Trattato teologico-politico”

§

Immagine e testo tratti da  Gazzetta filosofica

§

Una assoluta verità che l’attuale liberismo insieme alla globalizzazione multinazionaliera celano ai nostri occhi magnificando un modello (unico) economico che prevede la ‘competizione’ tra gli uomini a scapito della più umana, naturale e razionale ‘cooperazione’.

§

Un pensiero riguardo “Baruch l’aveva capito, l’Uomo moderno l’ha dimenticato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.