un lampante diallelo


§

5420

Questa immagine l’ho trovata sul Web ed è un fulgido esempio di condizionamento, un lampante caso di diallelo.
Il modo di dire, le parole che si utilizzano, il tono che si utilizza, i commenti che si aggiungono … tutto concorre ad inculcare un ‘pre’ giudizio nella mente di colui che viene raggiunto dall’informazione veicolata;
lo spettatore (o l’ascoltatore a seconda dei casi) viene condizionato ad assumere un atteggiamento positivo (oppure negativo), di apprezzamento (o riprovazione), nell’emissione del giudizio con il quale valuterà la notizia stessa, tutto ciò ben prima ancora di analizzarla;
il condizionamento è subdolo, manipolatorio ed assolutamente non casuale.
Questo è proprio il sistema utilizzato normalmente dai media mainstream, sistema che indirizza (nella direzione che si vuole) l’opinione del cittadino sui vari eventi che lo riguardano; utilizzato insieme alla tecnica della visibilità e del risalto che varia a seconda della notizia.
Questo sistema inoltre, alla lunga, atrofizza la capacità di analisi delle persone rendendole sempre più malate di analfabetismo funzionale, il che rende il processo descritto un circolo vizioso, un malefico diallelo … appunto.
Nel caso specifico della vignetta mi sembra palese il tentativo di provocare nello spettatore un giudizio negativo sull’azione riguardante l’abolizione dei vitalizi, mettendola in rapporto in maniera strumentale con un’altra azione che nulla ha, in teoria, a che vedere con la prima; entrambe le riduzioni sono eticamente giuste quindi iniziare a farne una su due è comunque meglio che farne zero su due (come in passato), ma questo non deve essere il giudizio che si vuole venga formulato.
Quello che mi domando, considerando che le spese militari (eticamente assurde ed ingiustificabili in questa misura) non sono frutto di scelte del governo attuale, è dove stava fino ad ieri l’autore della vignetta ed il motivo del suo silenzio;
o se preferite le motivazioni della fine di tale silenzio …
(guardarne la firma potrebbe aiutare in tal senso  😉  )

§

Pubblicità

4 pensieri riguardo “un lampante diallelo

      1. Lo postato su fb. Sono quedti gli articoli che mi piacciono. Ma come saprai, pochissimi li leggeranno e ancor meno li capiranno. Il buon senso è andato a farsi friggere 😩

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.