lo Spirito Libero


§

4505

“Uno ‘spirito libero’, in tale stato questa parola fredda fa bene, riscalda quasi.
Si vive senza più vincoli di amore e odio, senza si, senza no, volontariamente vicini, volontariamente lontani, preferibilmente sfuggendo, evitando, volando via, di nuovo lontano, di nuovo in alto; si è esigenti come chiunque abbia visto una sterminata varietà sotto di sé, e si divine l’opposto di coloro che si preoccupano di cose che non li riguardano.
In effetto lo spirito libero si occupa solo di cose – e quante sono – che non lo preoccupano più!

4504

Esiste una volontà di tragico e di pessimismo che è segno di rigore e di forza dell’intelletto (del gusto, del sentimento, della coscienza).
Con questa volontà in petto non si teme ciò che è terribile e di problematico che fa parte di ogni esistenza; lo si va a cercare.
Dietro una tale volontà c’è il coraggio, l’orgoglio, l’esigenza di un grande nemico.”

UMANO TROPPO UMANO – Friederich Nietzsche – (1878)

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.