Migranti & Briganti


§

da “brigare” v. intr. (aus. avere).
– Darsi da fare per ottenere qualcosa;
– Affaccendarsi per qualche cosa;
– Prendersi briga, interessarsi di qualche cosa.
(da Treccani)

§§§

Ormai è diventato un discorso ininterrotto a cadenza più che quotidiana (e su svariati canali mediatici).

3921

Premetto che il passato parla per me; basta andare a ritroso sul mio blog per trovare testimonianze che dimostrano che non sono razzista e che considero gli umani tutti fratelli (anche se ci sono parecchi ‘fratellastri’).
Ma ciò premesso devo dire che alcune esternazioni mi lasciano perplesso.

3925

Oggi a Rai 3 (ma guarda il caso) viene detto che : l’Onu ha stimato che ci sono almeno 20 milioni di persone in Africa (tra quelle che muoiono di fame) che cercheranno a breve inevitabilmente di spostarsi in Europa … l’opinionista di turno (in questo caso specifico Realacci) esordisce con un bel “meno degli italiani emigrati nel mondo” …
ecco, a narrazioni siffatte io non ci sto, se vuoi raccontare la realtà la devi dire tutta e non solo gli ‘spicchi’ che ti fanno comodo (altrimenti, meglio tacere).
Ma come si possono raffrontare dati se riguardano :
– periodi diversi
– situazioni economiche diverse
– etnie diverse
– accoglienze diverse ???

3924

A parte che viaggiarono in maniera differente, gli italiani nel secolo scorso si sono trasferiti in cerca di ‘fortuna’ (in realtà lavoro) andando in Argentina, UsA, Germania, Belgio e chissà dove ancora … avete presente la ‘grandezza’ di questi Stati in rapporto alla piccola Italia ?
Ora provate a pensare alla grandezza dell’Africa in rapporto all’Italia (ricordando che in questo secondo caso il ‘percorso’ del flusso è inverso); a me viene subito in mente l’immagine di un ‘imbuto’ …
in quei luoghi c’era una enorme richiesta di ‘braccia’ e tutti trovarono lavoro quasi immediatamente … oggi vi sembra di intravedere una situazione analoga ?

3922

Gli italiani avevano la stessa religione ed appartenevano alla stessa etnia e nonostante ciò erano discriminati e visti con diffidenza … vi devo ricordare come erano visti allora i ‘terroni’ nel nord del loro stesso Stato (in Italia eh !!!) ?
Appena giunti in America i nostri migranti stavano in quarantena;
Posso sbagliare ma non mi sembra di aver letto da nessuna parte che per i nostri migranti gli Stati di accoglienza spendessero l’equivalente di 37 € al giorno per mesi e mesi senza che i ‘nostri’ facessero nulla tutto il giorno e di sicuro non gli passavano 2/3 € al giorno …
20 milioni di persone sparse su un territorio vastissimo non sono propriamente la stessa cosa che anche un solo milione racchiuso entro i nostri (tutto sommato piccoli) confini.

3923

L’unica analogia, a ben vedere, è data solo dalla discriminazione e dalla diffidenza.
Alla luce di tutto ciò mi risulta oltre modo fastidiosa la frase ‘ad effetto’ che ho sentito pronunciare da Realacci per giustificare l’attuale situazione che, vi ricordo, fa gioco a ‘qualcuno’ per il raggiungimento di ‘scopi ben precisi’ …

§

 

Annunci

3 pensieri riguardo “Migranti & Briganti

  1. Bravo! Infatti non si possono assolutamente paragonare le due situazioni! In più come credono di poter trasferire tutta l’Africa in Italia??? Senza ipocrisie da stupidi buonisti,é sotto gli occhi di tutti l’impennata drastica che ha subìto la criminalità con gli immigrati. E poi,diciamocelo pure,in quanti scappano da guerre? Solo il 5% che potrebbero benissimo andare in stati a loro più vicini. Ma lí non li mantengono mica,eh! Sei mai stato in Africa? Io si,ed è un paese ricchissimo,ma sfruttato da coloni senza scrupoli che si guardano bene dal condividere i profitti di petrolio,diamanti ecc. con i nativi. L’Africa va restituita agli africani che devono rimanere lì a vivere ed evolversi nel loro paese. Anche perché,come ha recentemente dichiarato il sovrano della Nigeria,qui vengono solo i delinquenti! Oltre ai terroristi islamici. Hai mai sentito parlare del piano Kalergi? Ne ho scritto parecchio ed è in piena attuazione!

    Liked by 1 persona

    1. il ‘piano’ lo conosco e so perfettamente che l’Africa è il continente più povero per quanto riguarda le persone ma forse il più ricco per quanto riguarda risorse e ricchezze del suolo e del sottosuolo.
      E come sempre è l’opera dell’uomo che delinea il discrimine tra ciò che è bene e ciò che è male (con le relative conseguenze).
      Inoltre gli occidentali chiudono volentieri gli occhi pur di non vedere e non sapere … basta godere dei frutti …
      per restare nel nostro cortiletto, quanti italiani pensi che sappiano cosa fa ‘realmente’ l’Eni in giro per il mondo ? Come opera e con quali ‘sistemi’ ?

      A me le persone deboli ed in difficoltà mi fanno tutte pena, qualunque sia il colore della pelle,
      considero tutti fratelli,
      però il realismo non bisogna mai abbandonarlo
      .
      Sui delinquenti non penso che si possa dire che sia una questione di razza ma più realisticamente credo che sia una questione di educazione e ‘condizioni’ …
      ce ne sono a bizzeffe anche di pelle bianca …

      ciao 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...