Lasciò la cagnolina chiusa a casa a morire di stenti: “Avevo impegni”


Lega nazionale per la difesa del cane annuncia la presentazione di una denuncia e sottolinea la gravità di quanto avvenuto a Cesano Maderno

Sorgente: Lasciò la cagnolina chiusa a casa a morire di stenti: “Avevo impegni” – Benessere – Animali – quotidiano.net

‘lui’ aveva impegni … io non ho parole …

Non servono CIA e microchip per spiarci … stiamo facendo già tutto da soli


§

§

La nostra vita è a disposizione di chiunque.
Tramite gli smartphone mettiamo ogni giorno una mole impressionante di dati a disposizione di multinazionali, governi, servizi segreti e bande criminali.
Come?!
Guardate fino alla fine questo sconvolgente servizio.
Hanno fatto partecipare della gente ad un programma TV, facendogli credere di avere a che fare con un veggente, l’attore riesce ad “indovinare” abitudini, stili di vita, gusti sessuali e conto corrente bancario.
Come è stato possibile?
E’ bastato semplicemente raccogliere i dati messi in rete dagli ospiti della trasmissione.
Ma non è una novità di oggi, da sempre siamo noi stessi a dare il potere a chi lo detiene, sia esso economico, politico o finanziario.
Il tema della “Servitù volontaria” fu già trattato nel 1500 da Étienne de La Boétie nel suo: “Discours de la servitude volontaire”.
«Vorrei solo riuscire a comprendere come mai tanti uomini, tanti villaggi e città, tante nazioni a volte, sopportano un tiranno che non ha alcuna forza se non quella che gli viene data, non ha potere di nuocere se non in quanto viene tollerato.
Da dove ha potuto prendere tanti occhi per spiarvi se non glieli avete prestati voi?
Come può avere tante mani per prendervi se non è da voi che le ha ricevute?
Siate dunque decisi a non servire più e sarete liberi!»

Gli occhi dei tiranni di oggi lo hai in questo momento tra le tua mani!

Carla Ruocco (M5S)

§

 

Si vede che hanno altre priorità …


§

3703

§

Non accetto come commento che mi si risponda che non serve perché il sensore dovrebbe essere nella testa del genitore !!!

E’ ovvio che sia così  (e ci mancherebbe pure) !!!

Ma ritengo altrettanto ovvio che i genitori cui è capitata la disgrazia non lo abbiano fatto di proposito o per incoscienza;
quando si fa una vita stressante e si combatte una quotidiana lotta contro il tempo capita di sbagliare.
Certo questo è un tipo di errore non grosso ma enorme e penso che tutti siano pronti a dire : “a me non sarebbe successo” …
penso però che lo stesso lo pensassero anche loro, fino al giorno prima.

Un sensore (tipo quello delle cinture di sicurezza) non costerebbe una fortuna e sarebbe solo una precauzione in più …
ma dato che in genere da noi le cose giuste non si fanno se non si è obbligati mi auspicherei che i politici risolvessero alla radice il problema dedicando 5 minuti del loro ‘prezioso’ tempo all’approvazione di una norma in merito …
ma a quanto pare hanno altre priorità …

§

 

La dimensione cosmica delle balle sulla disfatta del M5S


I media si sono affrettati a parlare di tracollo del M5S. La realtà è, come spesso accade, esattamente all’opposto. I numeri parlano chiaro. Sorry.

Sorgente:    La dimensione cosmica delle balle sulla disfatta del M5S – Byoblu.com

I numeri sono inopinabili ma in questo ‘ameno’ Paese i media ed i politici riescono a sparare l’inimmaginabile …
li girano, li manipolano, li nascondono, li ‘raccontano’ a modo loro …
secondo loro risorgono centrodestra e centrosinistra …
ma nessuno mi parla del PD ???
Ha vinto oppure ha perso ???

Italica onestà intellettuale urgentemente cercasi  …