DISCORSO SUL METODO di Cartesio Considerazioni finali


§

qui trovi la Prima Parte

qui trovi la Seconda Parte

qui trovi la Terza Parte

§

3646

I più, certi ‘discorsi’ o non li conoscono, o non vogliono conoscerli, o non li capiscono.
Il risultato?
Guardatevi in giro …

Certo dalla lettura si nota evidente uno stile letterario non attualissimo, ma non è difficile intuirne la minuziosità tipica dell’epoca a cui risale (XVII° secolo) anche se ci potrà sembrare un po’ ‘pesante’; periodi molto lunghi ed un grande uso di vocaboli che oggi non è più di moda;
riflettiamo sul fatto che oggi la maggioranza delle persone ha un lessico ormai ridotto ad un centinaio di parole o poco più con le quali si esprimono concetti sempre più ‘approssimati’ e privi di ‘fondamenta’;
se poi pensiamo a coloro che in siffatta maniera discutono dei ‘massimi sistemi’ e sono chiamati a governare i popoli lo scoramento si palesa in modo inevitabile.
Questa lettura potrebbe sembrare quindi ‘difficile’ oppure ‘impegnativa’ ed oggi queste non sono virtù ma difetti per chi preferisce ‘sembrare’ agli occhi di chi, a sua volta, ‘sembra’, ma non è.
Se ci si dà un ‘metodo’ (questo o simili) questi ‘ologrammi umani’ si riveleranno per quello che sono, in tempi brevissimi.
Ed è proprio in ‘quei’ momenti che inizia una ‘lotta’ che, metaforicamente, è simile a quella di Don Chisciotte, contro i mulini a vento.
Ma come dicevano gli Hidalgos spagnoli, cioè gli haristoi:
L’eroe più puro è quello che combatte sapendo di perdere.
Mai abdicare a se stessi quindi …
Oggi ci propinano (ad arte e con … ‘metodo’) troppe distrazioni per impedirci di ‘pensare’ (e mi viene in mente l’ultimissima, il ‘giochino’ del momento per l’acquisto del quale genitori e figli fanno la fila … l’inutile cosa si chiama “fidget spinner”), a ‘loro’ occorre distrarci per impedire di domandarci chi siamo e cosa ci facciamo in ‘sto caxxo di mondo, oppure (se preferite e forse è più appropriato) in questo mondo del caxxo.

§

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...