Vaccini … parliamone per l’ultima volta …


§

3640

Ormai è un po’ che se ne discute ovunque (anche qui) ed allora mi è venuta voglia di chiudere il discorso.

Ho discusso (parlo di incontri reali, non solo di quelli virtuali) con parecchie persone ed ognuno ha la sua ‘verità’, idem in TV !
Questa è la realtà … spesso molti non hanno più una ‘opinione’ ma hanno ormai delle ‘verità’, delle certezze granitiche, sia in un senso che in quello diametralmente opposto.
Io che non mi annovero tra costoro mi limito ad esprimere dei ‘dubbi’ … spero che sia ancora lecito farlo, magari dico delle baggianate (ma non ritengo nel caso ad essere l’unico).
Inoltre diffido quando manca l’informazione e prevale l’imposizione.

Uno dei più grossi miei dubbi riguarda il contenuto delle fiale : pare ci sia troppa roba sporca, eccipienti ‘strani’ che non dovrebbero esserci, metalli pesanti e via discorrendo.
Mi piacerebbe che un farmaco (nonostante, per sua stessa natura, siano inevitabili effetti collaterali comunque dannosi) contenga meno ‘cose strane’ possibili, che sia cioè ‘pulito’, fatto a regola d’arte.

Un altro riguarda appunto la mancanza di ‘informazione’ : con l’obbligo diventa inutile che i genitori ‘sappiano’ cosa vanno a fare (o non fare) sui loro figli ma questo è per me sbagliato.

Ho sentito di casi di decessi e/o problemi causati dalla mancanza di vaccinazione;
ho sentito di casi di decessi e/o problemi causati direttamente dalla vaccinazione;
questa è l’unica ‘verità’ certificata !!!

Ora io mi domando se, sia nel primo che nel secondo caso, si sarebbe potuto evitare l’accaduto con una migliore diagnosi della situazione clinica del paziente, con una più accurata indagine.
Mi sembra una domanda lecita a cui non fornisco la risposta, non sta a me farlo.
E’ questo che mi fa avversare l’imposizione imposta dal governo, non la contrarietà ai vaccini fine a se stessa.
Ti obbligano, non ti informano e radiano i medici non allineati (cosa veramente ‘sgradevole’).

A coloro che ‘beatificano’ le case farmaceutiche voglio solo ricordare che non esistono ‘filantropi’ altruisti in quei luoghi perché sono delle mere ‘aziende’ a scopo di lucro, come tutte le altre (per gli scettici suggerisco di prendere informazioni sul comportamento, e sulle tangenti, della Glaxo ad esempio), e come le altre aziende si comportano (nel bene ma soprattutto nel ‘male’).

Non credo (coì a naso, da incompetente) che esista il farmaco che funzioni esattamente allo stesso modo (e con i medesimi effetti collaterali) su milioni di persone diverse;
sugli effetti collaterali mi rifaccio in special modo a quelli descritti ‘direttamente dalla casa produttrice’ sul bugiardino ma di cui pare nessuno tenga conto o discuta.

Allora per chiudere il discorso voglio dire che coloro che hanno avuto problemi (non 100 anni fa ma nel recente passato) a causa di malattie che sono nell’elenco ‘famoso’ probabilmente, forse, può darsi, chi lo sa … ci metto più condizionali possibili, con un esame più attento (ed un relativo intervento) avrebbero potuto non averli o averli con effetti ridotti.
Ma la stessa identica cosa vale anche per gli altri, coloro cioè che dalla vaccinazione hanno avuto l’inizio dei loro guai.

Se le vaccinazioni servono a tutelare la salute (come affermano) e non solo a far ‘cassa’, è lecito chiedersi perché non vengano precedute da degli esami clinici seri, più approfonditi e mirati ? Questo non è possibile farlo ?
Oggi mi sa che l’unico controllo che si fa è quello dell’età del vaccinando, vai alla Asl, ‘visitano’ solo la carta di identità e … ‘pic’  …

E’ forse chiedere troppo ???

O vogliamo continuare con ‘tutti in fila’ e sotto con l’iniezione …

§

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...