Ecco a che serve la filosofia


« Schopenhauer è “piacevole e confortante” perché leggendolo ci si sente meno soli e si comprende la chiave dell’esistenza.
Che non può essere la rincorsa del desiderio ma la scelta di fare un passo di lato, contemplare la bellezza del mondo, che pure esiste, senza lasciarsi sopraffare dalla “logica del supermercato”;
prendere coscienza del dolore come verità ultima dell’universo ma trarne la capacità di provare compassione per animali e uomini, che come noi vivono e quindi soffrono. »

Sorgente:      Corriere della Sera

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...