NON L’HAI VOLUTA TU QUESTA INFELICITA’ ARTIFICIALE


§

Da:        Lire 29.600

– 2002 – di Frédéric Beigbeder

NON L’HAI VOLUTA TU QUESTA INFELICITA’ ARTIFICIALE

“Il regno della merce presuppone che tutto si venda: il tuo lavoro consiste nel convincere la gente a scegliere il prodotto che si consumerà più in fretta.
Gli industriali lo definiscono: ‘programmare l’obsolescenza’.
Sarai pregato di chiudere gli occhi e tenere per te le tue reazioni.

3148

Sì, come Maurice Papon (politico francese, accusato, durante la sua brillante carriera, di collaborazionismo con i nazisti, durante l’occupazione ndr), potrai sempre difenderti proclamando che non sapevi o che non potevi fare altrimenti, o che hai cercato di rallentare il processo, o che non eri obbligato a essere un eroe…
Resta il fatto che ogni giorno, per dieci anni, non hai fiatato.

Senza di te le cose sarebbero forse potute andare diversamente.
Si sarebbe forse potuto immaginare un mondo senza cartelloni onnipresenti, villaggi senza insegne che imbruttiscono tutto, angoli di strada senza fast food, gente per le strade, persone che si parlano.
Non erano obbligatorio che la vita fosse organizzata così.

3149

Non l’hai voluta tu tutta questa infelicità artificiale.
Non le hai fabbricate tu tutte queste automobile (2,5 miliardi di veicoli sulla Terra nel 2050).
Ma tu non hai neanche fatto niente per rendere più bello il mondo.
Uno dei dieci comandamenti della Bibbia dice:
*Non ti farai idolo né immagine alcuna… e non ti prostrerai davanti a loro*.
Anche tu perciò, come il mondo intero, sei colto in flagrante in peccato mortale.
E la punizione divina è nota: l’inferno in cui vivi.”

§

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...