La Sopravvivenza del più Adatto


§

2395

LA SOPRAVVIVENZA DEL PIU’ ADATTO

“Dopo l’eliocentrismo, l’evoluzionismo è stata la teoria scientifica che più si è scontrata con i pregiudizi antropomorfi dei conservatori e dei religiosi di ispirazione mediorientale.
Mentre però il copernicanesimo è ormai cosa acquisita anche per le frange più reazionarie, il darwinismo continua a provocare reazioni di rigetto anche in quelle moderate.
E i venti che spazzano il mondo hanno risollevato anche da noi polverose proposte di ‘par condicio’ con il creazionismo nell’insegnamento scolastico.

2396

Nel frattempo, fra il clamore degli ‘iddioti’ e dei ‘credini’, la teoria scientifica avanza e si raffina in un elegante dibattito interno, del quale LA SOPRAVVIVENZA DEL PIU’ ADATTO (2004) di Kim Sterelny ci presenta una breve e lucida rassegna.
Da un lato sta Richard Dawkins, riduzionista di ferro, per il quale la lotta per la sopravvivenza avviene prevalentemente al livello di ‘geni egoisti’, che sfruttano gli organismi e le specie come veicoli per la loro trasmissione: un concetto che Dawkins ha esteso anche alla cultura umana, nella quale idee e comportamenti sarebbero ‘memi’ analoghi ai geni, e come loro in lotta per la sopravvivenza del più adatto.
(se ricordate ne avevamo già parlato in questo post …ndr)

2397

Dall’altro lato stava Stephen Gould, scomparso nel 2002, la cui teoria degli ‘equilibri punteggiati’ vede la storia biologica agire soprattutto al livello della specie, e più come una corta serie di grandi cambiamenti improvvisi causati da fattori esterni, quali i mutamenti climatici o le catastrofi ecologiche, che come una una lunga serie di piccoli cambiamenti cumulativi prodotti dall’ adattamento.
A decidere quale delle due versioni del darwinismo sia quella corretta sarà la storia, quella stessa che ha già comunque deciso che il creazionismo è sbagliato”.

§

eccovi un ulteriore esempio della grande abilità di Odifreddi di rendere in poche semplici parole tutta la sua conoscenza; parole comprensibili a tutti e che ispirano (ai più volenterosi) un eventuale approfondimento dell’argomento che non è assolutamente banale;
le varie teorie si sono modificate nel tempo e forse non siamo neppure ancora giunti alla verità assoluta;

2399

inoltre teorie assolutamente prive di ogni fondamento di prova resistono ancora a causa dell’immane e duratura opera di ‘inculcamento’ (anche portato avanti con la violenza fisica): capirete da soli di cosa sto parlando …

§

“La chiave di ogni uomo è il suo pensiero.
Benché egli possa apparire saldo e autonomo, ha un criterio cui ubbidisce, che è l’idea in base alla quale classifica tutte le cose.
Può essere cambiato solo mostrando una nuova idea che sovrasti la sua.”

Ralph Waldo Emerson

§

Ora (per terminare con un sorriso) vediamo una nuova piccola moderna modifica apportata alla teoria dell’evoluzione …

2398

§

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...