Q.E.D.


§

2300

“Come volevasi dimostrare, o ‘C.V.D.’, è la locuzione con la quale si chiudevano le dimostrazioni del più classico libro di matematica della storia. gli ELEMENTI di Euclide, un classico che ha avuto nei secoli duemila edizioni, con un successivo editoriale pari soltanto a quello della Bibbia.
In latino la locuzione suonava ‘Quod erat demonstrandum’, e fu abbreviata con ‘Q.E.D.’.
Un libro che usi come titolo quest’abbreviazione dichiara dunque fin dagli inizi la sua natura, ulteriormente precisata dal sottotitolo: ‘Fenomenologia della dimostrazione’.
Dedicare un libro alla dimostrazione sembrerebbe superfluo, perché qualunque libro di matematica che si rispetti è un libro di dimostrazioni.
E invece è necessario, perché troppo spesso i matematici sono così indaffarati a farle, di non avere tempo né voglia di soffermarsi a pensare che cosa esse siano e facciano.
Per non parlare poi di cosa succede nelle scuole, dove le dimostrazioni spesso sono accantonate o rimosse come inutili tecnicismi, e altrettanto spesso sono imposte dai professori e subite dagli studenti, un po’ come gli esercizi e gli studi nei conservatori: in tutti i casi a scapito della musica, sensoriale o intellettuale.

2301

Nella sua ultima meditazione sulla natura della matematica, appunto Q.E.D. (2005), Gabriele Lolli riesce ancora una volta a sorprenderci mostrando l’apparente inesauribile varietà delle funzioni della dimostrazione, che serve a seconda dei casi a: controllare ragionamenti, confermare intuizioni, evitare calcoli, predire risultati, fornire spiegazioni, suggerire generalizzazioni, stabilire regolamenti, risolvere problemi, estrarre algoritmi. risparmiare risorse, scoprire controesempi, refutare congetture, inventare nuove forme di ragionamento, trovare nuovi assiomi o ipotesi, visualizzare i risultati, vedere ciò che c’è o non c’è, e addirittura fare umorismo e semplificare la vita.
Confermando così l’etimologia della parola, che rimanda al meraviglioso, al portentoso e al prodigioso del ‘monstrum’ latino, da cui deriva appunto ‘(di)mostrare’.”

§

Sempre lui, Piergiorgio, con il suo ormai inconfondibile stile …

che dite, queste cose saranno ben chiare ai vari economisti (ministri dell’economia compresi) ?
Oppure navigano a vista ?

(io una risposta ce l’avrei e questa vignetta la rappresenta bene …)

§

2302

§

 

§

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...