Il Senato degli Stati Uniti ammette che le Scie Chimiche sono reali e uccidono gli esseri umani


Fino a poco tempo siamo stati considerati “teorici della cospirazione” solo per il fatto, che eravamo convinti che il governo degli Stati Uniti era coinvolto in programmi di irrorazione di sostanze chimiche nocive in atmosfera, in altre parole, solo per il fatto che si credeva alle scie chimiche.  Ma ora un documento ufficiale del governo

Sorgente:    Il Senato degli Stati Uniti ammette che le Scie Chimiche sono reali e uccidono gli esseri umani

 

mai fidarsi di “alcuni” Paesi … mai …

15 pensieri riguardo “Il Senato degli Stati Uniti ammette che le Scie Chimiche sono reali e uccidono gli esseri umani

    1. se mi spieghi il motivo per cui tu “non ci credi” …
      ho visto filmati in cui l’aereo un po’ irrora ed un po’ no e non dai motori …
      ed il progetto HAARP esiste e se esiste quello non credi possibile il resto ?

      https://it.wikipedia.org/wiki/High_Frequency_Active_Auroral_Research_Program

      Dagli Usa che si sono fatti da soli l’autoattentato dell’11/9 e si sono inventati la discesa sulla Luna mi aspetto questo ed altro (purtroppo) …
      ciao Francesco 🙂

      "Mi piace"

      1. ciao Francesco
        mi spiace molto che tu divida le persone in categorie,
        e coloro che contrastano i complottisti in che categoria si possono annoverare ?

        “Lee Harvey Oswald è stato un operaio, militare e attivista statunitense naturalizzato sovietico, giudicato responsabile dell’assassinio del Presidente degli Stati Uniti d’America John Fitzgerald Kennedy, come risulta dalle tre inchieste ufficiali dell’FBI (1963) e dalla Commissione Warren (1964).

        Fu arrestato poche ore dopo l’attentato e ucciso due giorni dopo da Jack Ruby nella Centrale della polizia di Dallas, mentre stava per essere trasferito alla prigione della contea. Fu accusato anche dell’omicidio del poliziotto J.D. Tippit e dell’attentato al generale Edwin Walker.

        Oswald, nei due giorni che intercorsero tra la morte di Kennedy e la propria, si dichiarò innocente. Nel 1979 l’United States House Select Committee on Assassinations (Commissione scelta della Camera dei Deputati sui casi di assassinio) ha concluso che, sebbene Oswald fosse il probabile assassino materiale, l’assassinio del presidente potrebbe essere stato frutto di un COMPLOTTO, pur non riuscendo a identificare le persone o organizzazioni che ne sarebbero state coinvolte.”
        (fonte Wikipedia)

        Se allora uno avesse dubitato del fatto che ad uccidere il Presidente non fu quest’uomo e che il vero mandante era il suo vice (poi suo successore) su pressione di alcune lobbies come sarebbe stato “qualificato” ? come un “complottista” vero ? Eppure da subito le contraddizioni della versione ufficiale erano lampanti !

        Invece il tempo ha dato ragione ai complottisti …

        Gli Usa ne han sempre combinate più di Bertoldo e che ci vuole tempo affinché la verità venga a galla, quelli che la “intravedono” un po’ prima degli altri chissà come mai vengono denigrati e definiti “complottisti” …

        E nota bene che non si trovano solo fuori dal Paese ma ce ne sono tantissimi anche negli stessi Usa che “sanno” che Cia & Co. mentono spudoratamente :
        chi credi abbia addestarto, usato e poi trasformato nel nemico n° 1 Bin Laden ? La Cia !
        Chi credi abbia “inventato” l’Isis ? L’hai vista le foto del senatore Mc Cain ?

        E chi credi abbia fatto crollare le Twins Towers se non una demolizione controllata, compreso l’edificio WTC 7 ?

        e che dire dell’enorme aereo al Pentagono che fa un buchino di 2 metri di diametro, non lascia detriti e non viene ripreso da nessuna delle centinaia di telecamere ?

        E cosa successe ad Ustica ? Chi lo disse subito fu additato ma ora sappiamo cosa successe … E’ sempre solo una questione di tempo … ed i giochini matematici in queste cose centrano veramente poco …

        Se chi cerca la verità è un “complottista” gli altri cosa sono ? Ciechi ?

        Sono pronto a documentarti tutto quello che ho detto con dovizia di particolari, spiegazioni (anche tecniche), video … tutto !!!

        Stanno distruggendo la Natura e gli esseri umani a solo scopo di lucro e tutti gli ignavi che “lasciano fare” sono corresponsabili …

        Sono consapevole che in rete girino tante bufale ma i video e le testimonianze sono tantissime … ed il NWO è (purtroppo) una realtà … non finzione …

        Ciao 🙂

        "Mi piace"

      2. Caro Claudio le categorie fanno comodo quando il dialogo passa attraverso uno strumento come questo che per forza di cose impone la sintesi. Dopodichè di mio non amo le generalizzazione e nemmeno le “catehorizzazioni”. meno che mai denigro le persone per le loro idee. Il tuo punto di vista mi sembra molto interessante e rispettabilissimo anche se non lo condivido. Continuerò con piacere e curiosità a leggerti.

        "Mi piace"

      3. Caro Francesco
        ti ringrazio per come hai espresso il tuo pensiero;

        io credo che non si finisca mai di imparare e che possa capitare in qualsiasi momento di apprendere delle cose nuove che ti fanno cambiare una opinione : questo è sintomo di inteliggenza e non di debolezza;
        pensi che io sia nato pensando le cose che ti ho detto ? certamente no !
        mi sono documentato e a lungo e poi mi son formato una opinione;
        prendiamo ad esempio l’attuale PdC di cui possiamo dire (con cognizione di causa) tutto il male (politicamente parlando) possibile : quando era semplicemente il Sindaco lo potevano fare (e lo facevano in gran numero) solo i Fiorentini …
        oggi dopo tutte le sue performances, le sue bugie e le sue azioni lo facciamo tutti … perché ci “hanno” documentati …
        io assolutamente non approvo il termine “complottista” perché presupporrebbe una idea non suffragata da motivi tangibili mentre qui le prove inconfutabili ci sono eccome solo che non te le fornisce l’informazione di regime, il mainstream mediatico (anzi te le nasconde e te le nega spudoratamente), occorre andare a cercarsele … ed oltre le prove si trovano anche i “moventi” …
        io (come milioni di persone anche in Usa e nel mondo intero) so cosa effettivamente è successo l’11/9 : ti pare che il complottista sia io ? Non è forse piuttosto colui che ha montato e nascosto tutto in un vero e proprio complotto ai danni di oltre 3000 suoi cittadini, sacrificati sull’altare della guerra da fare ad ogni costo (per evidenti motivi) ?
        Prova a pensarci … io dico ciò e porto le prove mentre gli altri (non avendo argomenti a loro favore) reagiscono dicendo una sola parola … “complottista” !
        Non è forse così che funziona ?
        Troppo comodo … dibattiamo e confutatemi le mie tesi …
        No, non lo fanno … perché non ne hanno i mezzi, le prove son contro di loro !
        Troppo comodo risolvere tutto con un “non ci credo” sei un “complottista” … parliamone in dettaglio, ognuno porta i suoi argomenti e li compariamo …
        non lo ha mai fatto nessuno e ti assicuro che ho visto anche i filmati con i debunkers … da sbellicarsi dalle risate … ci sono ancora gli specchi pieni di impronte …

        ciao 🙂

        "Mi piace"

      4. Spesso l’uso della parola debunkery non è limitata all’ambito della validità scientifica, ma è anche usata in senso più generale, come “tentativo di screditare un punto di vista opposto al proprio”, ad esempio nel dibattito politico.

        https://it.wikipedia.org/wiki/Debunker

        gli specchi sono quelli dove spesso costoro si arrampicano per motivare le loro affermazioni …

        ciao 🙂

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.