Dovete tremare, se sentite la parola riforme


Non vi è oggi parola più abusata del lemma “riforme”. I governi impiegano la parola “riforma” con una frequenza che non è esagerato definire ossessiva. Occorre “fare riforme”, sempre e comunque: così sembra potersi compendiare il tragicomico operato di un governo che non pare avere altro scopo se non quello di assecondare i mercati e le politiche di lacrime e sangue di un’Unione Europea che altro non è se non il dominio assoluto del capitale finanziario e del neoliberismo.

Sorgente: Dovete tremare, se sentite la parola riforme

 

giovane ma con le idee lucidamente chiare …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.