Liberazione … ne siamo certi ???


§

179

§

fra un’ora ricorre l’anniversario di una “liberazione” strana e non del tutto chiara:
in realtà più che essere liberati siamo stati colonizzati dagli UsA e dalla Nato,
(ma nessuno sembra rendersene conto) nei primi anni dopo la guerra c’è stato il boom economico che ha consentito alle classi meno abbienti si sollevarsi un po’ economicamente e come qualità della vita; contestualmente è partito il piano delle elite di distruggere quella nuova situazione (conquistata anche con lotte di idee e di massa), piano pluri decennale ma i cui risultati abbiamo davanti agli occhi oggi;
tutte le conquiste della classe operaia e della media borghesia si stanno (neanche tanto lentamente) erodendo;
concausa (non tra quelle meno rilevanti) la malapolitica abbinata al malaffare che per oltre 50 anni ha caratterizzato il nostro Paese: scelte scellerate in sequenza praticamente continua hanno portato il debito pubblico ai livelli “monstre” che sappiamo ed all’attuale stato di “fallimento” conclamato del Paese !!!

25aprile_fogliazza_er

Cosa ci sia da festeggiare domani proprio non lo so,
una “liberazione” vera dovrebbe consentire di avere la “libertà” per il tempo successivo,
la “nostra liberazione falsa (e farsa)” ci sta lentamente riportando alla schiavitù !!!
Quale direte …
Principalmente a quelle delle idee e delle menti, ma ben più drammaticamente a quella economica e politica: abbiamo perso la nostra sovranità come Paese e la nostra indipendenza economica come cittadini, ci siamo tutti (tranne i soliti noti) impoveriti moltissimo, dobbiamo subire le volontà inquinatrici ed avvelenatrici delle multinazionali e quindi abbiamo perso anche il diritto alla salute, all’accesso all’acqua ed anche il pane contiene di tutto (come il resto dei cibi), dobbiamo eseguire gli ordini di burocrati e tecnocrati …
vedete della “libertà” da festeggiare ???

Claudio

§