Conquest of Paradise


By me

§

“La posta in gioco è altissima, se non cambiamo registro da qui alla fine del secolo la temperatura del globo potrebbe aumentare sino a 5-6 gradi.
E il livello delle acque e degli oceani alzarsi anche di 1 metro.
Con scenari apocalittici: inondazioni, siccità, abbassamento delle produzioni agricole.

E poi: litorali sommersi, con almeno 400 milioni di essere umani che, vivendo proprio sotto quel metro, costretti a migrare cercando fortuna in zone interne più alte e sicure dei propri territori.

Il mondo giunge con la febbre alta all’appuntamento di Parigi, da qui l’importanza di Cop21 (ventunesima Conference of the parties), summit sul clima che si aprirà domani (195 paesi partecipanti).
Per arrivare, si spera, ad un accordo in grado di limitare i danni, fissando come obiettivo comune quello di contenere da qui al 2100 l’innalzamento della temperatura a “soli” 2 gradi.”
(dal ilFattoQuotidiano.it)

Questo lo spot pubblicitario della importante manifestazione :

§

§

“I piani messi a punto negli ultimi anni, secondo gli esperti dell’Intergovernmental panel on climate change (Ipcc) – l’organismo dell’Onu per lo studio dei mutamenti climatici -, sono insufficienti a mantenere l’aumento della febbre del Pianeta entro i 2 gradi centigradi, come stabilito nel summit sul clima del 2010. La conferenza di Parigi del 2015 è, forse, una delle ultime occasioni per trovare un accordo globale sul clima duraturo ed efficace. “Ogni anno registriamo un nuovo record nelle concentrazioni dei gas serra – afferma Michael Jarraud -, e ogni anno diciamo che il tempo sta per scadere. Dobbiamo agire subito – denuncia il Segretario generale della Wmo – se vogliamo avere una chance di mantenere l’aumento delle temperature del Pianeta entro livelli ancora gestibili.
Le leggi della fisica, infatti – conclude Jarraud -, non sono negoziabili”.
(dal ilFattoQuotidiano.it)

§§§

Alcuni numeri mi fanno riflettere: la ventunesima volta che si riuniscono ed ancora non sono riusciti a capire che non è mettendo un numero percentuale (in questo caso il 2) come obiettivo che si potrà risolvere il problema; inoltre penso che l’accordo non lo troveranno così come nel passato: troppi interessi puramente economici che obnubilano le menti hanno per loro la priorità …

eppure non è difficile da capire, lo potrebbe fare anche un bambino …

i soldi ed il potere NON SI RESPIRANO, NON SI MANGIANO E NON SI BEVONO …

e l’uomo se non respira, non mangia e non beve … NON VIVE !!!!!!!

l’ottusità e l’egoismo dell’essere umano, che non vuole rinunciare a nulla, non ha proprio limiti ed inoltre con il suo scellerato comportamento condanna i propri figli e nipoti ed anche tutti gli altri esseri viventi … li condanna a morte certa !!!

Eppure tanti ormai l’hanno capito (non certo quelli che comandano), numerose e sempre più imponenti sono le manifestazioni di protesta della gente comune … ma restano inascoltate … monumento all’ottusità.

Io non mi do pace quando sento coloro che ti apostrofano dicendo che non hanno intenzione a rinunciare a quanto ora hanno: ma rinunciare al superfluo non solo è saggio me è DOVEROSO !!!

Io questo vorrei URLARE loro :

“ma preferite affogare molto ricchi o salvarvi senza un soldo approdando su una piccola isola deserta dove vivere nella natura e senza le “cose” cui siete abituati ?

Mi tacciano di voler ritornare “indietro” … già perchè quando saranno tutti morti, loro invece andranno “avanti” …

Un certo tipo di “decrescita” globale è l’unica salvezza (quella che il capitalismo non contempla), poi chiamatela “felice” o come vi pare …

Ma so già che la mia è una pura “utopia” …

Tanti bellissimi video vi ho postato ove si può godere della magnificenza di questo irripetibile Pianeta, ve ne offro un altro pur sapendo che, bene che vada, diverrà un “reperto archeologico” per qualsiasi forma di vita aliena che verrà “dopo di noi” … a meno che ci sia un cambiamento globale e totale di indirizzo prima di raggiungere il punto di non ritorno …

§

Claudio

4 pensieri riguardo “Conquest of Paradise

  1. Mi domando sempre come possa essere possibile che persone che non hanno un minimo problema da risolvere si riuniscano (solitamente in alberghi di lusso e di fronte a portate pantagrueliche) per risolvere i problemi del resto del mondo il quale resto del mondo i problemi li ha a causa proprio della loro avidità, sete di potere..ecc…
    Non capisco come non si vergognino a discutere sulla fame nel mondo mentre affondano i denti nelle solite aragoste…o sull’inquinamento, quando sono proprio loro a inquinare…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.