l’Uomo e la Libera Scelta


il mondo “civilizzato” (almeno così dicono che sia) è nelle
mani di multinazionali e gruppi di potere finanziari
che hanno solo il profitto quale loro primario obiettivo

l’essere umano equiparato ad un semplice numero facente
parte di una qualsiasi statistica

nessun valore alle caratteristiche una volta importanti quali
cultura, anima, etica, equità, umanità, altruismo e simili

soldi, soldi, soldi … potere, potere, potere
il giogo dei mercati e della finanza

un giogo ed anche un gioco purtroppo però ove le carte
son truccate (per colpa dei media conniventi), dove non
conta quel che è ma conta quel che appare

e l’essere umano che perde tutta la sua essenza di umanità
retrocede al livello di una bestia della quale si può disporre
come si vuole

e rappresentandolo come una bestia ecco quale è la sua attuale
situazione :