S O L O


1346801074_009

Solo …


nei giorni scorsi ho scritto qui delle cose dedicandole ad un amico
che stava vivendo un particolare momento della vita a causa
della grave malattia della moglie
cose che non potevano lenire la sua angoscia
cose che non potevano cambiare la situazione
cose che però venivano dal cuore

ora ho appena saputo che quello che doveva purtroppo accadere
… è accaduto …

un primo pensiero va a chi se ne andata, che quanto meno ha finito
di soffrire, ma che aveva diritto ad avere innanzi a se ancora
un bel pezzo di vita, il suo destino però non è stato d’accordo

è difficile immaginare come una persona esile e dimagrita,
andandosene, possa lasciare un vuoto tanto enorme ma è proprio
quanto accade

è difficile anche trovare le parole per confortare chi resta
ed ora è SOLO …

le parole non leniscono mai a sufficienza
anche se non sono di circostanza ma vengono dal cuore, inoltre,
nell’immediatezza dell’evento, sono ancora più difficili da trovare

allora al mio amico voglio ricordare un filmato che gli ho postato
voglio ricordare che la sensazione che ora prova è terribile
ma non è del tutto reale …
amico mio tu non sei SOLO …

per tutte le cose che ti restano qui sulla terra (amici compresi)
per i ricordi di lei
per l’amore che vi ha uniti
per i momenti belli che avete vissuto assieme
per la sua anima che resterà sempre accanto a te …

caro amico mio, come quel filmato diceva, io sono sicuro che
ovunque ella sia ti sta aspettando
e quando sarà il momento vi ritroverete, sotto qualunque forma …
vi ritroverete …

“ovunque sarai … saro quì ad aspettarti”

ti abbraccio commosso e dispiaciuto

Claudio

riflettere non fa mai male e ricordare neppure …


eppure sembra che l’uomo si sia dimenticato

dell’importanza della memoria e del buon senso …

 


 


 


 


 

ricordare sempre :

il Pianeta senza di noi vive (alla grande)

e con noi forse invece morirà …

ma noi senza il Pianeta

moriremo certamente …