DESTINO


Destino
ho sempre pensato che ognuno nasce con il proprio destino già scritto,
non a caso ho postato tempo fa un commento dal titolo “il libro della vita”
noi crediamo di essere gli artefici della nostra sorte, già i latini dicevano (credo il console Appio Claudio) “faber est suae quisque fortunae” ma io sono convinto che le nostre scelte dinanzi ad un bivio comunque erano previste dal nostro destino: di ciò non vi è alcuna prova ma neppure prova del contrario.

pensieri_9

allora proviamo a descriverlo questo destino che può essere angelico e diabolico,
a volte gli sei grato e a volte lo maledici e molto spesso fai entrambe le cose (in tempi diversi della tua vita)

*

Basta una banale scelta del tipo prendere il bus piuttosto che usare la macchina
ed il destino ti fa incontrare una persona che ti sembra interessante,
fai allora in modo di poterla rivedere, di poterla conoscere e ci riesci,
te ne innamori ricambiato e decidi di dividere con lei il resto della tua vita, e la sposi …

trascorri anni insieme a lei, anni in cui si alternano momenti belli e momenti brutti, anni che passano veloci e mai più torneranno, anni che ti avvicinano alla fine della tua esperienza su questa terra che prima o poi arriverà
e tu speri di poterli condivivere tutti con lei …
dopotutto, cosa c’è di più bello del poter invecchiare insiema alla persona che si ama …

ma il destino deve far succedere quanto sta scritto sul libro della tua vita e
questo succede tutti i giorni, immancabilmente: a volte sono cose quasi insignificanti (che passano inosservate) a volte sono cose enormi, ma ogni giorno quel che deve accadere, accade;

può accadere allora che il destino si accanisca nei confronti della persona che ami
e che lui stesso ti ha fatto incontrarae e conoscere, e può farlo con una violenza e dei tempi devastanti: un male incurabile e pochi mesi di vita … così, all’improvviso, cosa ci può essere di peggio al mondo ?

Puoi allora rimurginare quanto vuoi sulle scelte e sui bivi … tu non sei stato artefice di nulla, se non dei piccoli dettagli della tua vita, perchè le cose rilevanti erano già scritte.

Il destino in certi momenti ti sembra un angelo ma non lo è,
almeno non sempre, molto più spesso è un demonio,
il destino è crudele,
prima ti da e poi ti toglie,
ti concede e poi ti nega,
ti illude e poi ti gela,
non conosce la parola pietà,
non conosce la parola comprensione,
assolve solo al suo gelido compito,
e ti squarcia il petto e ti strappa il cuore …

desktopography

la vita ha così deciso,
quel giorno che hai preso il bus il destino ti ha dato
ed ora quello che di bello ti ha dato, crudelmente ti toglie …
ma c’è una cosa che il destino non può compiere:
non può rubarci il ricordo e l’amore …

*

dedicata ad un amico al quale non so che parole utilizzare
per alleviare la sua pena,
per dimostrargli la mia vicinanza,
per fargli sapere la mia sofferenza per lui per quanto succederà …

Claudio

Iniquo Antropocentrismo


cani_ci_vogliono_bene-586x439

vorrei lanciare un messaggio (che so non giungerà mai a destinazione) a quei popoli che si ritengono civili e che continuano a seguire le loro antiche consuetudini, tramandate nel tempo, e si cibano di animali che sono ritenuti di affezione e compagnia nel resto del mondo.
Ma c’è una motivazione ben precisa in tutto ciò :
premetto che io ritengo che tutti gli animali siano senzienti anche se a vari livelli,
tutti provano sentimenti, dolore, paura, terrore, affetto ma alcuni molto più di altri, (ma sia ben chiaro mi riferisco anche a mucche, maiali, pecore etc etc);
il maledetto antropocentrismo imperante, corroborato dal fatto che l’uomo è di fatto più forte di tutti gli altri animali (ma solo perchè vilmente non combatte mai ad armi pari,) lo porta a ritenere giusto un dominio totale dello stesso su tutto il mondo;
mai cosa fu più sbagliata, ingiusta ed iniqua.
Ora a queste persone che si cibano di cani vorrei far vedere questo filmato (che non è una novità, lo han fatto vedere anche in TV proprio stasera), un filmato bellissimo che dimostra quale livello di sentimento e sensibilità può albergare nel cuore di un cane … e vorrei lanciare loro una sfida:
sfido chiunque di loro a riconoscere un “organo” di una persona amata all’interno di un corpo diverso e senza nessun tipo di aiuto se non quello del proprio “cuore”, del proprio “affetto” …
questo cane ha “sentito” l’amore del suo padrone defunto nel corpo della donna trapiantata,
guardategli lo sguardo,
ed io (con le lacrime agli occhi) posso solo prendere atto che nessun uomo potrà MAI fare una cosa simile, MAI …
dove sta allora la tanto sublimata superiorità dell’uomo rispetto agli altri animali ?
La enorme grandezza di questo piccolo cane mi fa sentire un piccolo uomo, molto più piccolo di lui …
Noi non siamo superiori agli animali, siamo solo “diversi” da loro …
E con il cervello super sviluppato che abbiamo dovremmo cominciare finalmente a riflettere su questa cosa inconfutabile !

 

La Grande Guerra


vittoria

 

 

 

cento anni fa l’Italia entrava ufficialmente in guerra, al termine della quale i maggiori imperi esistenti al mondo, tedesco, austro-ungarico, ottomano e russo, si estinsero, generando diversi stati nazionali che ridisegnarono completamente la geografia politica dell’Europa.

Dopo cento anni abbiamo una Europa teoricamente unita ma realmente più divisa di prima, dove ognuno fa i propri interessi. dove comanda la Germania, dove una unica moneta (senza le adeguate misure e leggi) non supportata da una reale unione fiscale ed legislativa, sta distruggendo invece che salvare le economie dei popoli a favore delle economie delle Banche e delle multinazionali.

Dopo cento anni non sono più gli Stati ad emettere la moneta ma la comprano alle Banche
Dopo cento anni non sono più il cittadino ed i popoli il centro su cui ruota tutto
Dopo cento anni il centro del mondo sono denaro e potere, a comandare sono mercati e finanza, a morire di stenti popoli interi … e pochi ad arricchirsi a dismisura
Dopo cento siamo ancora in guerra ma la massa della gente non lo sa, irretita dai media conniventi e succubi a dai politicanti di bassa lega ricattati o corrotti, una guerra non più di trincea, dove non si usano le armi convenzionali, ma non per questo le vittime sono di meno
Dopo cento anni le armi sono ora la manipolazione mediatica, l’inganno, la menzogna, i ricatti, le Banche e le Agenzie di Rating, il denaro virtuale, le transazioni finanziarie ed altre amenità del genere quasi sempre espresse con termini inglesi (ad esempio secoli e secoli senza lo spread ed ora dipende tutto da lui ???)
Dopo cento anni i popoli sono tenuti nell’ignoranza al fine di poterli soggiogare ai propri voleri e la libertà e la democrazia sono tali solo virtualente, in realtà non esistono, come non esiste la libertà di respirare, mangiare e bere sano … la libertà di scegliere cosa respirare. mangiare e bere …

Dopo cento anni sarebbe il momento di riconquistare sovranità monetaria, libertà, diritti e dignità
perchè tra non molto sarà troppo tardi
tra non molto si raggiungerà il punto del non ritorno
altrimenti tutti coloro che sono morti (e sono migliaia) cento anni fa per conquistare libertà, diritti e dignità avranno perso la vita INUTILMENTE …
Claudio

Non tutto è Perfetto


hqdefault

L’hanno inviato sul telefono di mia moglie e lei lo ha mandato sul mio
mi sono commosso
sarà la musica bellissima
saranno le immagini
o saranno le parole
forse l’insieme di tutto ciò
forse i sentimenti che esprime …

ed io li voglio condividere con voi 🙂
E’ vero
non tutto è perfetto
le cose,
le persone … sono soggette al passar del tempo
si può avere paura di essere dimenticati
e la paura è sensata
a volte ci si dimentica anche di se stessi
solo una cosa rende tutto più bello
l’Amore

ed io non parlo solo dell’Amore tra uomo e donna
parlo dell’Amore in generale
di quel legame che tiene unite le persone
e che fa in modo che i nostri occhi le vedano perfette
pur vedendo bene i loro difetti

questo video lo dedico a tutte le persone che mi vogliono bene
e alle quali io tengo molto
a tutte le persone che inconsapevolmente mi hanno dato una mano
a tutti quelli che hanno saputo farmi ridere
a tutte le persone che hanno creduto in me
a quelli che sono speciali
a quelli che non mi dimenticheranno
alle persone che sono state male per colpa mia
e che poi mi hanno perdonato nonostante tutto
a quelli che mi sopportano 🙂
alla mia famiglia
a tutti quelli che mi vogliono bene ora
e che non smetteranno di volermene
MAI !!!

CROM AWARD !


Ricevo dal blog “marisacossu.wordpress.com″ un nuovo premio ideato da Gianni, il Crom Award.

Ringrazio di cuore per la nomina Marisa Cossu e partecipo volentieri.

consiglio di seguire il suo bellissimo blog:

https://marisacossu.wordpress.com

Le regole sono:

1)- Scegliere solo 5 blog; se vorranno saranno loro a premiare gli altri

2)- Che fare? Se si riceve, come minimo bere da una coppa di bronzo, combattere con spade a due mani, leggere fantasy di quella dura, mandare al diavolo chi non ci sta bene, affrontare serpenti di 15 metri…

3)- Cosa dire? Niente , qui non si ringrazia nessuno. Niente assegnazioni pari-merito, niente scuse per chi non si premia. Si deve solo mettere il link di chi vi ha segnalato a Crom !

4)- Altro? Si, rispondere SEMPRE a questa domanda: avete un libro o un film o tutt’e due che vi ha portato a leggere? Citateli e dite cosa è successo dopo.

( potete anche interrompere ma spiegando il perché)

risposte :

2) niente coppe di bronzo, niente spade, niente tempo per leggere (anche se ho letto tanto nel passato), i serpenti mi fan ribrezzo quindi non mi resta che mandare al diavolo qualcuno … vale se di professione fa il politico ?

3) Shhhhhh … https://marisacossu.wordpress.com
4) sono neofita di questo mondo quindi la domanda mi suscita qualche perplessità
(cosa si intende per “che vi ha portato a leggere” … più che altro “chi”)
certo che ho libri che mi sono piaciuti (ad esempio tutti quelli che son riuscito a trovare di Nicholas Sparks) ed idem per i film tratti da loro ed altri
uno in particolare in cui mi identifico per le mie vicissitudini familiari è

https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=EVloh_bk8BE

… cosa ho fatto “dopo” ? ho pianto … ha un finale bellissimo

un film che consiglio di vedere a chi non lo ha ancora fatto

E ora le mie nomine:

1) https://chiediloamanu.wordpress.com

2) https://poesiacultura.wordpress.com

3) https://senzafilo.wordpress.com

4) https://piperitaomenta.wordpress.com

5) https://poetyca.wordpress.com